Call Us: 345 800 5325 Email: gamezluciano@hotmail.com
Facebook
Skype

mma

 

Le Mixed Martial Arts (MMA) sono lo sport da combattimento a contatto pieno più completo che esista e, allo stesso tempo, la disciplina sportiva in più rapida crescita al mondo.Tra tutte le arti marziali e sport da combattimento esistenti, le MMA si rivelano il sistema migliore e più efficace per il combattimento reale a mani nude, per la difesa personale, e sono particolarmente raccomandate per l’allenamento delle forze di polizia e militari.

Le MMA moderne sono nate in Brasile (chiamate Vale Tudo) e sono diventate popolari a livello internazionale negli anni Novanta, grazie ai primi tornei americani UFC in cui si confrontavano combattenti di diversi stili, per individuare l’arte marziale o lo sport da combattimento realmente più efficace.Il combattimento di MMA si svolge sia in piedi che a terra, con l’utilizzo di tecniche derivanti dal Grappling (portate a terra, strangolamenti, leve articolari) e dallo striking (pugni, calci, gomitate, ginocchiate): questo sport permette, quindi, il confronto fra atleti di diverse arti marziali e sport da combattimento.

La pratica sempre più diffusa di questa disciplina ha consentito, nel tempo, d’individuare quali fossero le arti marziali più efficaci e adatte a un combattimento reale e quali erano solo bufale vendute, spesso a caro prezzo, da impostori e truffatori che sfruttano l’ignoranza e la credulità dei praticanti.

Grazie alle MMA, quindi, si sono smascherate le arti marziali-truffa, cioè quelle che fanno credere che si possa imparare a difendersi senza mai combattere. Le prime competizioni di MMA (in cui si combatteva a pugni nudi e con regole più permissive rispetto a oggi), hanno dimostrato che tutte le arti marziali o discipline che non prevedono competizioni agonistiche (come ad esempio il Krav Maga) sono completamente inefficaci in un combattimento reale, secondo il principio:

                                                                     

 SENZA COMBATTERE NON SI PUO’ IMPARARE A COMBATTERE

Le MMA offrono  la migliore conoscenza a chi desidera studiare il combattimento realistico e la difesa personale.

Sono praticate con calzoncini corti, una maglietta attillata chiamata rash guard e con un equipaggiamento protettivo che include caschetto, paratibie e guanti, che permettono di afferrare l’avversario per l’applicazione delle tecniche di Grappling.
Per quanto riguarda la sicurezza degli atleti, le statistiche dimostrano che la frequenza di KO nelle competizioni di MMA è più bassa rispetto alle competizioni di boxe e, da studi effettuati, è risultato che nelle competizioni di MMA vi è un minore rischio di lesioni traumatiche al cervello rispetto ad altri sport da combattimento che prevedono colpi alla testa.

In Italia le MMA sono gestite dalla Federazione Italiana Grappling Mixed Martial Arts (FIGMMA).

 

(fonte sito FIGMMA)